<!-- --><style type="text/css">@import url(https://www.blogger.com/static/v1/v-css/navbar/3334278262-classic.css); div.b-mobile {display:none;} </style> </head><body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d16069060\x26blogName\x3dThe+Rocksuckers\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLACK\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://therocksuckers.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://therocksuckers.blogspot.com/\x26vt\x3d-179278123848654365', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script> <body>

mercoledì, settembre 23, 2009
Julian Casablancas - 11th Dimension


Affermare che il nuovo singolo di Julian Casablancas come solista ha sonorità "anni '80" è un eufemismo... dopo aver schiacciato play la prima volta pensavo fosse un pezzo di Rick Astley! Un tripudio di tastierine e suoni pacchiani che manco in un film dei Vanzina! Proseguendo poi troviamo una melodia carina e abbastanza nelle sue corde e alla fine non si può dire che la canzone sia del tutto inascoltabile. Di certo è un pò scialba e sicuramente (almeno a me), fa rimpiangere gli Strokes. Dopo averla ascoltata qui sotto ditemi...a voi come sembra?
L'album "Phrazes For The Young" uscirà il prossimo 20 ottobre.

[via]


Etichette: ,

posted by The Rocksuckers at 12:40 PM

13 Comments:

Anonymous Anonimo said...

condivido in pieno ciò che hai scritto.....sembra veramente l ' inizio di un film dei vanzina ehhe...diciamo che solo fab moretti con i little joy m ha veramente segnato...speriamo che il cd di julian sia un flop così magari si sveglia e si rimettono tutti insieme
carlino

2:25 PM 
Blogger Belguglielmo said...

Ma quand'è che dice 'lavoravo come cameriera in un cocktail bar'?

4:08 PM 
Blogger cornholio said...

Pezzo assolutamente trascurabile, ovviamente se non fosse J. Casablancas non se lo sarebbe filato nessuno. Poi io ho apprezzato poco anche i cd di Albert Hammond Jr., sebbene parliamo di due mondi diversi. Continuerò a rimpiangere gli Strokes, per ora.

4:21 PM 
Blogger Resto In Ascolto said...

ma dopo il fulminante esordio di Is This It mi piacerebbe sapere quanti di voi ritengono che sia uscito qualcos'altro degno di nota a firma Strokes o dei singoli. Io personalmente credo NIENTE.

5:08 PM 
Blogger The Rocksuckers said...

"Is this it" ha dato veramente una svolta alla scena e rimane inarrivabile, ok. I successivi due album però mi sembrano meritevoli e non così distanti dal primo, come stile e melodie. Pezzi come Reptilia o Razorblade per me sono delle perle ad esempio...

6:41 PM 
Anonymous Anonimo said...

primo album fantastico. Il secondo buono ma un po' una replica del primo. Del terzo rimane poco o niente.
Dell'album solista, il rimpianto che lo abbia fatto.
Dr Gonzo

10:55 AM 
Blogger The Rocksuckers said...

Impietoso come al solito...aspettiamo almeno che esca quest'album, prima di massacrarlo! Per me comunque "First Impressions Of Earth" è un buon disco...io l'ho consumato

11:57 AM 
Anonymous Anonimo said...

ma dai,è un gran pezzo solo non molto rock..molto melodico, e non è che i vanzina abbiano il copyright sulla melodia!

3:03 PM 
Blogger The Rocksuckers said...

Un gran pezzo è un pò eccessivo, può piacere ma devi ammettere che i suoni sono alquanto pacchiani... e gli Strokes sono altra cosa.

5:39 PM 
Anonymous Anonimo said...

..grande idea..sonorità elektropop francesi..lodevole iniziativa del Casablancas..non potevo credere potesse uscire sul mercato con un brano del genere..

1:34 PM 
Anonymous Anonimo said...

Secondo me Julian ha voluto stupire cn nuovi suoni e melodie che appunto nessuno si sarebbe aspettato da lui!! 11th dimension la trovo cmq un' ottima canzone!! ovviamente nn del genere dei the strokes ma molto orecchiabile!!

8:30 PM 
Blogger Mayra said...

Ma si sa quando hanno fatto questa canzone ?

5:58 PM 
Blogger The Rocksuckers said...

Quando HA fatto... è di Julian Casablancas, non degli Strokes. Il disco è uscito nell'estate 2010. Ciau!

6:38 PM 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Torna alla Home

WHO WE ARE



FEATURING
  • Dr. Gonzo
  • Ste
  • Cornholio
  • Davidato

CATEGORIES

Reviews
Live reports
Video
Approdondimenti
Sondaggi
Favourite covers
Podcast
Nerd world
Hot
Segnalazioni
Miscellaneous
nostalgia
New trends
That's life

ARCHIVES



BIGLIETTI CONCERTI

SUGGESTED LINKS


BLOGS WE LIKE





TWITTER



OUR BLIP.FM


RS ON FB


PODCAST

Image Hosted by ImageShack.us


FLICKR

www.flickr.com
This is a Flickr badge showing public photos from therocksuckers. Make your own badge here.


HYPE MACHINE

Hype Machine Music Widget MP3 Blogs