<!-- --><style type="text/css">@import url(https://www.blogger.com/static/v1/v-css/navbar/3334278262-classic.css); div.b-mobile {display:none;} </style> </head><body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d16069060\x26blogName\x3dThe+Rocksuckers\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLACK\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://therocksuckers.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://therocksuckers.blogspot.com/\x26vt\x3d-179278123848654365', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script> <body>

venerdì, giugno 29, 2007
Gogol Bordello@Cascina Monluè


Quando mancano sei mesi alla fine del 2007 è difficile dire quale sarà il mio disco dell'anno...ma per quanto riguarda il titolo di miglior concerto difficilmente qualcuno potrà eguagliare la performance dei Gogol Bordello visti ieri sera al Saphary Summer Fest. Nella perfetta cornice di Cascina Monluè i "gipsy punk" sono riusciti a superare anche le migliori aspettative, mettendo in scena un live deflagrante, manifesto completo ed ineguagliabile di uno stile che in questo momento è sicuramente il più innovativo ed illuminato dell'intera scena rock. Un'ora e mezza di follia pura in cui sul palco si è tenuto un vero e proprio circo di strani personaggi, improbabili strumenti musicali, balletti demenziali, coreografie e mimiche che si sono susseguite senza respiro fino al tripudio finale, culminato in una bolgia di corpi sudati e consumati dal pogo, che tendevano le mani cercando un abbraccio dell'istrionico Eugene Hutz. Una vera festa, per occhi e orecchie, che non ha lasciato spazio a cali di attenzione o affaticamento; persino l'attenzione e l'obiettività sulla tecnica se ne sono andati a farsi fottere tanto era alto il coinvolgimento durante l'esibizione. Tra quelli vissuti dal sottoscritto è stato quanto di più si è avvicinato ad un live "trascendentale" . E mi riferisco a leggendarie performance come quelle di Woodstock o Monterey. Certo, qui non si è scritto un capitolo di storia così importante, tuttavia per me è significato ritrovare nella musica quello spirito primordiale che ti fa dimenticare di hype, marketing e industria discografica... c'era solo totale trasporto fisico ed autentica euforia... paragonabile a quella indotta da forti sostanze psicotrope! Dopodichè potrei dilungarmi a descrivervi ogni attimo della serata e perdermi in mille dettagli...ma non riuscirei ugualmente a rendere l'idea di cosa è stato.
Ad agosto torneranno in Italia, il miglior consiglio che posso darvi è di non perderveli!

Ascolta: Start Wearing Purple
Ascolta: Santa Marinella

Etichette:

posted by The Rocksuckers at 11:16 PM

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Torna alla Home

WHO WE ARE



FEATURING
  • Dr. Gonzo
  • Ste
  • Cornholio
  • Davidato

CATEGORIES

Reviews
Live reports
Video
Approdondimenti
Sondaggi
Favourite covers
Podcast
Nerd world
Hot
Segnalazioni
Miscellaneous
nostalgia
New trends
That's life

ARCHIVES



BIGLIETTI CONCERTI

SUGGESTED LINKS


BLOGS WE LIKE





TWITTER



OUR BLIP.FM


RS ON FB


PODCAST

Image Hosted by ImageShack.us


FLICKR

www.flickr.com
This is a Flickr badge showing public photos from therocksuckers. Make your own badge here.


HYPE MACHINE

Hype Machine Music Widget MP3 Blogs