<!-- --><style type="text/css">@import url(https://www.blogger.com/static/v1/v-css/navbar/3334278262-classic.css); div.b-mobile {display:none;} </style> </head><body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d16069060\x26blogName\x3dThe+Rocksuckers\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLACK\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://therocksuckers.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://therocksuckers.blogspot.com/\x26vt\x3d-179278123848654365', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script> <body>

giovedì, novembre 27, 2008
Subsonica live in Nonantola


Ok, lo ammetto: io volevo tirargli il pacco, ai Subsonica. Come quando io sono tornata 3 giorni dall'Irlanda e il pacco me l'hanno tirato loro, annullando il concerto di Modena. Che nervi!
Ma poi... La comodità di una gran bella venue a due passi da casa (Vox di Nonantola, nebbiosa campagna modenese), l'unico biglietto a prezzi accettabili e la voglia di saltare hanno avuto il sopravvento. E quindi eccoci qui!
La consueta puntualità (!), unita ad una coda chilometrica fuori dal locale, mi ha garantito un ottimo punto di osservazione dalle retrovie, il ché è stato un bene, dato che arrivavo del tutto impreparata sull'ultimo album (a parte neve inutileee... ovviamente!).
Che dire? Un'ottima esibizione, completamente diversa dall'ultima che avevo visto (a Bologna l'anno scorso). Un palco minimalista: musicisti, strumenti, luci bianche. Come era stato annunciato alla vigilia del tour, si è trattato di un concerto focalizzato sulla musica, più che sulla scena. Il mix è quello consueto, di tracce nuove e pezzi classici, anche se forse si è prolungata un po' troppo la parentesi tamarra (l'ha detto Samuel che sono dei tamarri!), che per svariati minuti ci ha virtualmente trasportati sul dance floor del Pineta di MiMa (!).
Sul finale si è avvertita da parte del pubblico una punta di delusione, perché la chiusura non è stata la ormai tradizionale "Tutti i miei sbagli". Però secondo me va bene così, ogni tanto fa bene cambiare un po'.
Voto: 8!

Etichette:

posted by Ste~ at 1:48 PM

2 Comments:

Blogger The Rocksuckers said...

Bella per il report! Mi chiedevo appunto di che tenore fosse il tour che li vede impegnati in questi giorni.
Ho letto che prima dei concerti mandano in sottofondo i pezzi di iDoser... notato qualche effetto strano? :)

2:14 PM 
Blogger Ste~ said...

In effetti stavo andando un po' in trance, anche se sono arrivata tardino... Quindi forse ho evitato gli effetti collaterali!

10:31 AM 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Torna alla Home

WHO WE ARE



FEATURING
  • Dr. Gonzo
  • Ste
  • Cornholio
  • Davidato

CATEGORIES

Reviews
Live reports
Video
Approdondimenti
Sondaggi
Favourite covers
Podcast
Nerd world
Hot
Segnalazioni
Miscellaneous
nostalgia
New trends
That's life

ARCHIVES



BIGLIETTI CONCERTI

SUGGESTED LINKS


BLOGS WE LIKE





TWITTER



OUR BLIP.FM


RS ON FB


PODCAST

Image Hosted by ImageShack.us


FLICKR

www.flickr.com
This is a Flickr badge showing public photos from therocksuckers. Make your own badge here.


HYPE MACHINE

Hype Machine Music Widget MP3 Blogs