<!-- --><style type="text/css">@import url(https://www.blogger.com/static/v1/v-css/navbar/3334278262-classic.css); div.b-mobile {display:none;} </style> </head><body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d16069060\x26blogName\x3dThe+Rocksuckers\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLACK\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://therocksuckers.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://therocksuckers.blogspot.com/\x26vt\x3d-179278123848654365', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script> <body>

mercoledì, luglio 09, 2008
Raconteurs @ Spaziale


I Raconteurs: non è che proprio non mi piacciano.“Più che tutto” mi fanno venire del gran mal di testa. Così decido di non dimenticare l’Excedrin nel zaino (ribadisco NEL zaino). Per farmi cambiare idea i ragazzi della Spin-go hanno addirittura organizzato un bus pieno di birra e gente simpatica per l’occasione. Aprono le danze alle 21 spaccate i filiformi Vampire Weekend (bravini, ma con poca anima) per poi lasciare spazio dopo 45’ di set a White, Benson & soci. Ciccio White inizia subito il suo petting promiscuo con le sue innumerevoli chitarre (tra cui una Les Paul verde pistacchio “really forward!”) e ci tiene a far notare che quello che ha in testa è il suo nuovo taglio di capelli e non un piatto di risotto al nero di seppia. Così tra una carezza alla frangia ed una alle 6 corde, il live esplode in un impasto sonoro veramente organico che spazza via ogni accenno di emicrania. Finalmente si fa il rock, quello sanguigno che puzza di bourbon e tabacco da masticare, che fa venire in mente gli Allman Brothers piuttosto che qualche faccia smorta da NME. E infatti mi chiedo cosa c’entrino con il resto dell’indie, se non per il fatto di non uscire per una major. Etichette a parte, il live scivola via in un’oretta e mezza di tensione positiva, in un parterre dove i Ray Ban fluo, i jeans sottovuoto e il Borsalino di paglia non sono l’imperativo. Torino non è Milano. E per fortuna. Peccato che tra le due città ci siano di mezzo 150 km di pena (qualcuno avrebbe preferito con la “e”... lol). L’allegra combriccola va così a nanna in terra longobarda intorno alle 4 dopo essersi imbattuta in una misteriosa barca incagliata (sic) in una rotonda di Magenta. Nelle tempie battono ancora i Justice di lunedì, nelle vene scorre il folk liquido dei Raconteurs mentre nell'anima sento già le vibes del Tricky che verrà. Non so per gli altri, ma per me la sveglia è stata alle 07.30. No worries comunque: sono tempi rock & roll.

Etichette:

posted by The Rocksuckers at 2:06 PM

12 Comments:

Blogger heavyhorse said...

tricky che verrà?

4:05 PM 
Blogger Francesco said...

ah yeah...
torino traffic domani sera
ci vediamo giù

5:38 PM 
Anonymous Anonimo said...

i vampire weekend bravini ma con poca anima?
bah....veramente? le canzoi son favolose forse dal vivo però nn soo un granchè...
carlino

9:05 PM 
Blogger cornholio said...

"Una barca incagliata in una rotonda a Magenta"?? Avete mischiato ancora l'excedrin con la coca cola? :)

9:43 AM 
Blogger Francesco said...

x carlino: i VW non sono male. quel rockettino calipso in effetti è orginale. "A PUNK" è un piccolo capolavoro, ma dal vivo ti assicuro che hanno l'impatto di una mosca su un parabrezza di un antonov

x cornholio: ebbene sì. trattavasi di un trasporto ecceziunale (veramente)
robe da ciot!

10:12 AM 
Anonymous Gad said...

A me i Vampire stan sulle palle...

1:05 PM 
Blogger Eazye said...

molte bella sta recensione.

2:20 AM 
Blogger Francesco said...

grazie eazye! è solo grazie all'MD che mi è stato passato x trasfusione dalle zanzare...

10:30 AM 
Blogger reboman said...

li ho visti a Ferrara e ho goduto parecchio, come gruppo spalla avevano i Devotchka che non sono stati niente male.

non c'era tanta gente, non me l'aspettavo.

10:32 AM 
Anonymous Alfio Garozzo said...

Devotchka e RACCONZONI???
aggiungiamoci Beirut e Battles e io mi sparo una sega!

2:52 PM 
Blogger The Rocksuckers said...

azz... i battles che suonano all'happy hour... del traffic. ed io ero ancora all'autogril di novara a magnare il camogli

3:11 PM 
Anonymous Anonimo said...

visti pure io a ferrara, meraviglia.
certo sono i Raconteurs, mica vasco, non si può pretendere che ci sia molta gente.
comunque gran concerto, valissima la pena!
franz

10:12 AM 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Torna alla Home

WHO WE ARE



FEATURING
  • Dr. Gonzo
  • Ste
  • Cornholio
  • Davidato

CATEGORIES

Reviews
Live reports
Video
Approdondimenti
Sondaggi
Favourite covers
Podcast
Nerd world
Hot
Segnalazioni
Miscellaneous
nostalgia
New trends
That's life

ARCHIVES



BIGLIETTI CONCERTI

SUGGESTED LINKS


BLOGS WE LIKE





TWITTER



OUR BLIP.FM


RS ON FB


PODCAST

Image Hosted by ImageShack.us


FLICKR

www.flickr.com
This is a Flickr badge showing public photos from therocksuckers. Make your own badge here.


HYPE MACHINE

Hype Machine Music Widget MP3 Blogs