<!-- --><style type="text/css">@import url(https://www.blogger.com/static/v1/v-css/navbar/3334278262-classic.css); div.b-mobile {display:none;} </style> </head><body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d16069060\x26blogName\x3dThe+Rocksuckers\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLACK\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://therocksuckers.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://therocksuckers.blogspot.com/\x26vt\x3d-179278123848654365', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script> <body>

venerdì, novembre 23, 2007
In raining


Dopo alcuni ascolti, per la verità poco accurati, avevo accantonato In Rainbows bollandolo prematuramente con un "carino ma troppo molle, cazzo". Sapevo pero' che sarebbe arrivato il momento per rivalutarlo. E quel momento è arrivato insieme alla pioggia e al cielo plumbeo autunnale di questi giorni, che quasi istintivamente mi hanno portato a ripescare il disco nell'iPod e mandarlo in loop. Stavolta la scintilla è scoccata e quel che prima mi sembrava deprimente mi è sembrato avvolgente, ciò che mi appariva come debole si è trasformato in morbido e così via ogni delicata sfumatura di synth e arpeggio di chitarra ha assunto un senso diverso, trovando nella condizione metereologica attuale il suo contesto migliore. Non cambio del tutto opinione, perchè i capolavori dei Radiohead sono altri, ma di certo ora che lo vedo sotto questa nuova luce posso con certezza affermare che si tratta di un album riflessivo, maturo e molto curato. Come un buon vino pero', le sue caratteristiche si apprezzano specialmente se abbinato ad un certo piatto. In questo caso, il piatto ideale per In Rainbows, è la pioggia.

Ascolta: Reckoner
Ascolta: Bodysnatchers
Ascolta: Nude

Etichette:

posted by The Rocksuckers at 10:45 AM

1 Comments:

Anonymous onanrecords said...

Grandissimo disco. Probabilmente il disco "Radiohead" dei Radiohead.

7:19 PM 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Torna alla Home

WHO WE ARE



FEATURING
  • Dr. Gonzo
  • Ste
  • Cornholio
  • Davidato

CATEGORIES

Reviews
Live reports
Video
Approdondimenti
Sondaggi
Favourite covers
Podcast
Nerd world
Hot
Segnalazioni
Miscellaneous
nostalgia
New trends
That's life

ARCHIVES



BIGLIETTI CONCERTI

SUGGESTED LINKS


BLOGS WE LIKE





TWITTER



OUR BLIP.FM


RS ON FB


PODCAST

Image Hosted by ImageShack.us


FLICKR

www.flickr.com
This is a Flickr badge showing public photos from therocksuckers. Make your own badge here.


HYPE MACHINE

Hype Machine Music Widget MP3 Blogs