<!-- --><style type="text/css">@import url(https://www.blogger.com/static/v1/v-css/navbar/3334278262-classic.css); div.b-mobile {display:none;} </style> </head><body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d16069060\x26blogName\x3dThe+Rocksuckers\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLACK\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://therocksuckers.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://therocksuckers.blogspot.com/\x26vt\x3d-179278123848654365', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script> <body>

giovedì, ottobre 25, 2007
The Verve Thaw session


Richard Ashcroft. Nick McCabe. Simon Jones. Pete Salisbury. I Verve.
Un nome che ancora mette i brividi ripensando al loro ultimo disco "Urban Hymns" e rende spasmodica l'attesa del suo successore, in arrivo dopo 10 anni. E' ancora presto per poterlo ascoltare pero', così il NME ci regala un'anteprima. Il primo frutto delle sessioni di registrazione da quando la band si è riunita, un'unica ipnotica traccia di 14 minuti che ci induce a pensare che forse non si tratta solo di un'operazione commerciale, forse i Verve sono tornati davvero.


Clicca qui per ascoltare
posted by The Rocksuckers at 12:59 PM

4 Comments:

Anonymous Anonimo said...

si, i brividi di tristezza...

El caballo

2:02 PM 
Anonymous The Rocksuckers said...

Non credo di aver capito il senso del commento...ti riferisci alla nostalgia o non hai apprezzato Urban Hymns?

2:26 PM 
Anonymous Anonimo said...

no, sono tristi loro, la loro musica per depressi che ormai viene si sposa coi servizi di studio aperto...troppo tristi!

El caballo

11:56 AM 
Blogger The Rocksuckers said...

Il tuo ragionamento mi pare un po' superficiale! La musica non è tutta punk scanzonato, esiste anche un genere più impegnato, che riflette degli stati sociali non sempre felici. Inoltre come fai a sminuire un gruppo solo perchè alcuni loro pezzi sono associati a penosi servizi di studio aperto? Allora buttiamo nel cesso "Imagine" di John Lennon solo perchè ormai l'abbiamo ascoltata ovunque! Ma ti pare!? Al di là di tutto questo, potrà anche non piacerti il loro mood, ma riconoscerai che "Urban Hymns" è stata una pietra miliare del rock britannico, e non sono solo io a dirlo...

12:54 PM 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Torna alla Home

WHO WE ARE



FEATURING
  • Dr. Gonzo
  • Ste
  • Cornholio
  • Davidato

CATEGORIES

Reviews
Live reports
Video
Approdondimenti
Sondaggi
Favourite covers
Podcast
Nerd world
Hot
Segnalazioni
Miscellaneous
nostalgia
New trends
That's life

ARCHIVES



BIGLIETTI CONCERTI

SUGGESTED LINKS


BLOGS WE LIKE





TWITTER



OUR BLIP.FM


RS ON FB


PODCAST

Image Hosted by ImageShack.us


FLICKR

www.flickr.com
This is a Flickr badge showing public photos from therocksuckers. Make your own badge here.


HYPE MACHINE

Hype Machine Music Widget MP3 Blogs