<!-- --><style type="text/css">@import url(https://www.blogger.com/static/v1/v-css/navbar/3334278262-classic.css); div.b-mobile {display:none;} </style> </head><body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d16069060\x26blogName\x3dThe+Rocksuckers\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLACK\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://therocksuckers.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://therocksuckers.blogspot.com/\x26vt\x3d-179278123848654365', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script> <body>

mercoledì, dicembre 27, 2006
Goodbye reverend Cleophus James




Dopo 73 anni vissuti sempre intensamente, the godfather of soul ci ha lasciato per una stupida polmonite. E' superfluo ricordare quale gigantesca influenza questo artista ha esercitato su tutta la musica nera degli ultimi 50 anni. Un personaggio che ha saputo sviluppare e trasformare funky, soul ed R&B come nessun altro, creando inni generazionali e infiammando le platee con la sua incredibile fisicità. Da ricordare soprattutto l'album "Live at the Apollo", primo disco dal vivo della storia che ha dato l'input per far nascere una nuova era musicale, quella del live. Tra messaggi sociali ed esistenziali, arresti, partecipazioni cinematografiche e anche qualche caduta di stile, la vita di James Brown è sempre stata rock, fino in fondo, fino alla fine. Essere riuscito a vederlo su un palco, un paio d'anni fa a Genova, per me ora assume un'enorme valenza e quel ricordo mi susciterà sempre grandi emozioni. Posso ancora sentire la voce dello speaker che annuncia "Ladies & gentlemen, mr. James Brown!", mentre lui entra con quel suo look senza tempo, spavaldo come avesse vent'anni. Chiaramente l'età del pubblico era molto variegata...ma in quel momento ogni barriera generazionale è stata abbattuta, c'era un'unica, grande generazione: quella che aveva ascoltato ed amato i suoi dischi.
Per celebrarlo, il video della sua interpretazione del reverendo Cleophus James nel film The Blues Brothers (1980). R.I.P.

Etichette: ,

posted by The Rocksuckers at 9:20 AM

8 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Che credibilità ha,che uno da sempre bastardo con le donne,che le picchiava,che era un violento schifoso,a sentire empatia per una donna che nanche conosce e fare fuoco e fiamme per salvarla dalla lapidazione?Non che non sia giusto,ma è come picchiare e chiudere i propri figli,dentro uno sgabuzzino e poi sbattersi per il telefono azzurro..come devolvere ai canili secchiate di soldi,e poi dare fuoco ai cani nei campi di notte....Il punto è:come ci si può prendere davvero a cuore chi non si conosce,e maltrattare chi per primi condivide la tua vita. Ostentare amore per il prossimo a che proòpubblicità???
se mi sapete rispondere...
alexxx

12:38 PM 
Blogger The Rocksuckers said...

i casini che J.B. ha combinato durante la sua vita erano dovuti soprattutto ad alcool e droghe che ne alteravano il carattere e lo stato d'animo. Nei momenti di lucidità invece ha sempre lanciato messaggi positivi. Questo non basta certo a giustificarlo, ma la grandezza dell'artista sovrasta il suo valore umano e quindi in fondo...chissene frega?

3:04 PM 
Anonymous djdona said...

purtroppo molti grandi artisti hanno angoli bui... ma questo se puo' non farceli apprezzare umanamente, non deve nemmeno impedirci di ammettere quali grandi geni fossero...

sui vostri cd del 2006 passo a commentare dopo capodanno, quando riproporro' sul mio blog anche il sondaggio dell'anno scorso, ovvero i "cd del cuore 2006, non per forza i migliori, non per forza usciti nel 2006, ma quelli che ci hanno accompagnato in quest'annata...

se organizzate o siete a conoscenza di qualche serata di capodanno musicalmente non banale, potete lasciare un commento al mio ultimo post?

4:01 AM 
Anonymous Anonimo said...

Mi spiace non sono davvrodo con voi stavolta...
Magari se che ne sò..se si fosse fatto sua sorela,sposato sua cugina,non avesse pagato le tasse o fosse o si fosse fregato i soldi che ha raccolto per devolverli o se avesse domenticato il figlio all'autogrill,perchè fattissimo,allora si,sarebbe un cazzone,un uomo poco affidabile..ma trascurabilei difetti.Poco mi importa che sia stato alterato da cihmica o meno...
quello che ha fatto,ai miei occhi fa di lui una merda,non scusabile..ma in fondo si,chi se ne frega..ha fatto la colonna sonora di "Rocky"annulliamo il fatto che ha buttato una donna dal balcone,non pripma di averla pestata di botte però..ragazzi..stavolta non ci siamo..mi spiace...
alexxx

8:45 AM 
Blogger The Rocksuckers said...

Alexxx: Come dicevamo non è giustificabile e nessuno voleva farlo passare per filantropo. Era un gran cazzone e forse ipocrita nel suo cercare di riscattarsi agli occhi di tutti. Ma, come dice giustamente Dona, questo non deve impedirci di ammettere quale grande genio sia stato. La sua vita privata non ci interessa e non siamo nessuno per giudicare. Ci interessa quello che ha fatto con la musica e per la musica...ed è stato davvero tanto. Il resto è fuffa da giornali scandalistici.

11:15 AM 
Anonymous Anonimo said...

Non siete donne..non potrete mai capire,ma lo comprendo..trovo anche affascinante e meravigliosamente umano che non siamo in accordo su alcune cose,d'altronde essere sempre affiatati è impossibile,temo..Stimolante..
Io non riesco a scindere il cazzone dal musicista..specie se tenta di redimersi agli occhi dei più per motivi di marketing.è come chiudere il cancello dopo che buoi sono fuggiti...ma questo è sempre il mio parere personale..Ora..basta con le precisazioni e prendiamo atto la pensiamo diversamente e BUON ANNO BELLEZZE!!!!!:o)
alexxx

8:52 AM 
Anonymous djdona said...

ehm, io sono donna...
infatti posso giudicare malissimo james brown come uomo (anche se io non sono abbastanza informata sulla sua vita per farlo), ma contemporaneamente ammettere che e' stato musicalmente un genio...
d'altronde in campo artistico spesso i geni sono anche dei pazzi, come un certo van gogh per esempio...

6:40 PM 
Anonymous Anonimo said...

Ciao dJDona:o)
Bhè,che dire...forse sono io che rivedo i questo problemi miei passati e ho la classica tolleranza zero,mettiamola così...almeno così non si pensa che son una femminista per partito preso...chiunque se la prenda con chi non si può difendere,ai miei occhi,merita di avere le chiappe che sfrigolano sulla brace dell'inferno..erm..si..
alexxx

8:36 AM 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Torna alla Home

WHO WE ARE



FEATURING
  • Dr. Gonzo
  • Ste
  • Cornholio
  • Davidato

CATEGORIES

Reviews
Live reports
Video
Approdondimenti
Sondaggi
Favourite covers
Podcast
Nerd world
Hot
Segnalazioni
Miscellaneous
nostalgia
New trends
That's life

ARCHIVES



BIGLIETTI CONCERTI

SUGGESTED LINKS


BLOGS WE LIKE





TWITTER



OUR BLIP.FM


RS ON FB


PODCAST

Image Hosted by ImageShack.us


FLICKR

www.flickr.com
This is a Flickr badge showing public photos from therocksuckers. Make your own badge here.


HYPE MACHINE

Hype Machine Music Widget MP3 Blogs